Crociera nel Salento, 7 giorni in catamarano

Crociera nel Salento, 7 giorni in catamarano

Da sempre tra le mete più ricercate per le vacanze sul portale Brain & Heart troverai un esperienza di viaggio che ti da la possibilità di scegliere il tipo di barca a vela da utilizzare.
Il Catamarano è più grande e comodo ma la vera crociera a vela è quella in yacht.

Potrai scegliere, prenotando per tempo, il tipo di imbarcazione che preferisci.

La vita di bordo è semplice e comoda,non ci sono regole prestabilite, solo alcuni consigli utili su come trascorrere al meglio la permanenza in barca a vela.

Il primo consiglio è quello di portare e indossare indumenti comodi e freschi durante il giorno.

Il secondo è certamente quello di evitare gli sprechi, l’acqua dolce, l’energia elettrica, la cambusa si possono sempre rifornire in porto, ma evitare ogni tipo di spreco renderà certamente la crociera più semplice.

E’ bene che il gruppo mantenga l’armonia rispettandosi reciprocamente negli spazi, negli oggetti e nei momenti di condivisione.

Il buon senso è comunque sempre, non solo in barca a vela, un ottimo compagno di viaggio.

Le nostre barche sono dotate di ogni tipo di comfort, pensate per avere ogni comodità utile durante un viaggio.

La crociera in barca a vela sarà sicuramente un’esperienza sempre nuova, anche per chi già ha avuto esperienza poiché ogni viaggio è unico e vi arricchirà dal punto di vista personale e culturale.

Primo Giorno

Partenza da Taranto- Molo taranto Yacht- ore 10,00 circa lungo la navigazione ci saranno soste rinfrescanti e rigeneranti presso le calette più belle del litorale tarantino ancora poco conosciuto al grnade pubblico ma che offre tratti di mare e scogliere che faranno credere di essere ai Caraibi inveche che in Puglia.

L’Arrivo a Porto Cesareo è previsto per le ore 16,00 circa; ci sarà tutto il tempo per un altro tuffo in mare e prepararsi a trascorrere la serata a terra. La notte trascorrerà in rada.

Secondo Giorno

Partenza da Porto Cesareo ore 10,00 circa, ce la prendiamo comoda e anche prima della partenza, dopo la colazione, ci sarà il tempo di fare un bagno prima di iniziare a veleggiare. L’arrivo a Gallipoli è previsto per le ore 13,00 circa.

Gallipoli è note per essere il centro della movida estiva italiana e per contendere a Rimini il titolo di capitale del divertimento notturno.

Durante tutta l’estate concerti ed eventi di livello internazionale si alternano nei locali del lungomare e tutte le sere il divertimento è assicurato.

La notte trascorrerà in rada o nel porto, a discrezione degli ospiti salvo necessità di rifornimenti o condizioni meteo avverse ad insindacabile giudizio del capobanda.

Terzo giorno

Partenza da Gallipoli ore 10,00 circa, la mattina ci piace dormire e dopo una notte di divertimento qualche ora di sonno in più ci preparano ad affrontare la navigaizone che per le 14,00 circa ci avrà portato a Santa Maria di Leuca.

Ci troviamo proprio di fronte al “tacco d’Italia” la punta più estrema della penisola salentina dove le acque dell’Adriatico e dello Jonio si incontrano.

Il bagno nelle acque azzurre e profonde di questi scogli sarà uno dei momenti più emozionanti.

La notte trascorrerà in rada o nel porto, a discrezione divisa tra la parte “bassa” con il lungomare e quella “alta” con il santuario da cui si ammira la vista dei due mari che si uniscono.

Quarto giorno

L’intera giornata è dedicata alla visita e al soggiorno a Santa Maria di Leuca dove gli ospiti potranno visitare anche le grotte arrivandovi via mare.

Quinto giorno

Partenza da Santa Maria di Leuca ore 10,00 circa per rientrare a Gallipoli verso le ore 14,00 circa.

Il resto del giorno e della sera trascorre tra i bagni in mare dalla barca e le esplorazioni in terraferma.

Gallipoli non è solo “nightlife” e durante il giorno stabilimenti balneari, negozi e ristoranti sul mare costituiscono una vera attrazione.

Sesto giorno

Partenza da Gallipoli ore 10,00 circa per arrivare a Porto Cesareo intorno alle ore 13,00.

Durante la navigazione e all’arrivo non mancheranno le occasioni per fare bagni al mare: gli skipper sono felici di fare modifiche ai programmi per approfittare delle condizioni meteo o per soddisfare le esigenze degli ospiti e quando la conduzione in sicurezza della barca lo consente modificano con piacere i programmi per prolungare il piacere della permanenza in una caletta particolarmente accogliente.

La serata si trascorrerà a Porto Cesareo dove, da non perdere assolutamente, ci sono moltissimi locali sul lungomare dove poter cenare assaporando il pesce appena pescato.

Settimo giorno

Partenza da Porto Cesareo ore 10,00 circa per l’ultima veleggiata in direzione di Taranto.

Anche in questo ultimo giorno le occasioni di fare tuffi in mare saranno moltissime eil piacere della navigazione sarà intervallato da soste nelle insenature più riparate della litoranea salentina.

Prima di rientrare in porto è prevista una sosta alle Isole Cheradi per pranzare e fare l’ultimo bagno prima dell’arrivo a Taranto alle ore 17,00 circa.

Il Salento è una delle mete più ambite in estate e visitarlo in Barca a Vela è il modo più bello di vivere la vacanza

Devi aver effettuato il login per pubblicare un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: