Etna Tour in buggy

Etna Tour in buggy

Esplorare l’Etna a bordo di un buggy è veramente un’esperienza da una-volta-nella-vita.

Partirete dalle pendici del vulcano dopo una breve preparazione su come guidare i buggy, e così procederete verso Pedara e poi Nicolosi.

Il tutto sarà guidato con uno o più veicoli di supporto e ci sarà una comunicazione via radio trasmettitore tra veicoli.

Ad una breve distanza dalla città, continuerete a guidare lungo una strada poco battuta dove vi imbatterete in una cava di rocce laviche, l’occasione giusta per far scatenare i vostri buggy e mostrare tutte le loro migliori caratteristiche di tenuta su terreni di questo tipo.

Dopo questo momento spettacolare, l’itinerario continuerà lungo una strada molto scenografica in direzione Rifugio Sapienza.




Lungo la strada avrete modo di fermarvi e fare delle foto e dopo una pausa caffè al bar / ristorante Corsaro, avrete tempo per poter camminare intorno ai Crateri Silvestri.

Tornerete poi a bordo del vostro buggy in direzione della Grotta Cassone.

Lì, avrete l’opportunità di godervi una visita veloce dentro la cava con caschi e torce. Successivamente, vi fermerete per ammirare l’immensa Valle del Bove dal Monte Zoccolaro.

Da qui in direzione Zafferana Etnea, Viagrande e San Gregorio – in breve, una esperienza che non dimenticherete tanto facilmente.

COSA È INCLUSO

– Un buggy per due persone (autista + passeggero)
– Casco
– Benzina
– Guida apripista esperta

DA RICORDARE

Avrete bisogno di portare con voi una patente di guida dell’Unione Europea per essere autorizzati a guidare un buggy

Devi aver effettuato il login per pubblicare un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: